PLAY-ART: L’arte raccontata in musica: il primo appuntamento è con Edward Hopper

Arte e musica sono un connubio persistente; l’arte influenza la musica e la musica influenza l’arte. 

Proprio partendo da questa convinzione e suggestione Hestetika e il magazine di musica Newsic.it  hanno unito le forze e hanno deciso di sbizzarrirsi a creare una forma di fruizione nuova di musica ed arte. 

Nasce così PLAY ART una serie di compilazioni dedicate ai grandi dell’arte.

Ogni settimana pubblicheremo una playlist ispirata da un protagonista dell’arte. Musica che si fonde con la pittura, la scultura e le infinite forme di espressione artistica e diventa una perfetta colonna sonora. 

Diamo musica all’arte e alle sue infinite emozioni. Raccontiamo l’arte, ma la raccontiamo in musica. 

Il primo listing è dedicato a Edward Hopper. 

LA PLAYLIST

Nella foto: Night Windows (1928) – Moma New York 

HESTETIKA ART Next Generation

Altre storie
Mostra virtuale 3D – Maria Cristina Carlini.
Alfabeto materico