On Line: The Met Unframed tra videogames e visita visita virtuale

Il Metropolitan Museum of Art di New York ha lanciato “The Met Unframed”, esperienza mobile virtuale immersiva con tutti i miglioramenti forniti da Verizon 5G Ultra Wideband e con più di una dozzina di gallerie digitali contenenti opere d’arte tratte dalla immensa collezione del Met.

In un momento in cui l’accesso a una delle più grandi collezioni d’arte del mondo è limitato, The Met Unframed offre un’esperienza Met reinventata in modo creativo alle persone ovunque si trovino.

TheMetUnframed.com invita i visitatori online a esplorare gallerie digitali e ad utilizzare giochi virtuali che sbloccano versioni in realtà aumentata (AR) dell’arte in mostra che possono quindi essere visualizzate virtualmente a casa. Il Met Unframed è accessibile da qualsiasi dispositivo smart 4G o 5G ed è disponibile gratuitamente per una durata limitata di cinque settimane.

Nell’ambito dell’esperienza, quattro delle opere d’arte AR sono migliorate con attivazioni accessibili agli utenti su Verizon 5G Ultra Wideband. Questi utenti possono guardare gli oggetti prendere vita in AR grazie alla reattività ad alta velocità e al ritardo estremamente basso.

Max Hollein, direttore del Metropolitan Museum of Art, ha commentato:

La nostra missione sin dalla fondazione del Met 150 anni fa è stata quella di collegare le persone all’arte e alle idee e tra loro, qualcosa che abbiamo scoperto essere più potente che mai questi ultimi mesi di isolamento e incertezza. The Met Unframed porta il Museo al pubblico ovunque si trovi in ​​un’esperienza visiva innovativa in cui gli utenti possono visitare virtualmente spazi iconici e interagire con i capolavori del Met, conoscere meglio le opere in modo giocoso tramite AR e divertiti a portare l’arte nel proprio ambiente. Il Met Unframed espande i modi in cui possiamo comprendere, sperimentare e apprezzare l’arte. “

Andrew McKechnie, Chief Creative Officer, Verizon ha aggiunto:

The Met Unframed migliora l’inclusività digitale per un pubblico che potrebbe non aver mai sperimentato l’arte in modo così personale. Stiamo utilizzando la potenza della tecnologia e i miglioramenti consentiti da Verizon 5G, per fornire un’ampia accesso, formazione approfondita e opportunità di interattività e condivisione per le amate opere d’arte di uno dei musei più rinomati del mondo “.

Le gallerie digitali progettate su misura sono state renderizzate esclusivamente per The Met Unframed ed evocano o quasi replicano gli spazi del Museo. Il layout virtuale organizza in modo creativo un campionario di gallerie che espongono opere d’arte provenienti da millenni e da tutto il mondo, consentendo al Museo e alla collezione di essere vissuti come mai prima d’ora.

I punti salienti della collezione The Met includono opere degli artisti contemporanei El Anatsui, Mark Bradford, Ibrahim El-Salahi, Sam Gilliam e Carmen Herrera; tutti i cinque dipinti del Met del modernista americano Jacob Lawrence; e opere imponenti come il magnifico Tempio di Dendur (completato nel 10 a.C.) nell’ala egizia e uno splendido murale cinese del XIV secolo raffigurante il Buddha della Medicina. Anche i preferiti dai visitatori abbondano, come The Unicorn Rests in a Garden (1495-1505) da The Met Cloisters ‘Unicorn Tapestries, Jackson Pollock’s Autumn Rhythm (Number 30) (1950), Vincent Van Gogh’s Wheatfield with Cypresses (1889), Emanuel Leutze’s Washington Crossing the Delaware (1851) e Autoritratto di Rembrandt van Rijn (1660), insieme a opere importanti come Rising Green di Lee Krasner (1972), Standing Bear’s The Battle of Little Bighorn (ca. 1920) e Margareta Haverman’s Vase of Flowers ( 1716).

INFO

https://themetunframed.com/desktop

HESTETIKA ART Next Generation

Altre storie
MUSEOCITY | MUSE DIALOGANTI – 10 sedute per 10 musei