Catherine Deneuve by Helmut Newton, 1976

TEATRINO DI PALAZZO GRASSI | Une nuit avec Deneuve | l’omaggio di Saint Laurent e Anthony Vaccarello

In occasione del conferimento del Leone d’Oro alla carriera della 79. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia a Catherine Deneuve, Palazzo Grassi accoglie l’omaggio di Anthony Vaccarello e SAINT LAURENT alla grande attrice, presentando martedì 6 settembre 2022 al Teatrino di Palazzo Grassi « Une Nuit avec Deneuve ».

Una serata eccezionale aperta al pubblico, nel corso della quale saranno proiettati alla presenza della grande star francese alcuni tra i film più importanti a cui ha preso parte.

Femme fatale in La Sirène du Mississippi (La mia droga si chiama Julie), donna vampiro nell’elegante The Hunger (Miriam si sveglia a mezzanotte) o donna libera in La Chamade, sono alcuni dei grandi ruoli interpretati dall’attrice che il pubblico avrà l’opportunità di scoprire o riscoprire, al Teatrino di Palazzo Grassi, dalle 23 fino all’alba.
« Une Nuit avec Deneuve » sarà anche l’occasione per celebrare l’importanza del ruolo svolto da Yves Saint Laurent per l’attrice e sottolineare la lunga amicizia con Anthony Vaccarello, che si protrae fino ad oggi.

Palazzo Grassi è lieto di partecipare e condividere con il pubblico l’omaggio di Saint Laurent a un’attrice che ha segnato l’evoluzione del cinema francese ed europeo e che, con il suo talento e la sua grazia, ha saputo interpretare e dare voce ad alcuni dei più grandi personaggi della storia cinematografica, diventando un esempio per le successive generazioni.”
Bruno Racine, amministratore delegato e direttore di Palazzo Grassi – Punta della Dogana.

Conosciamo la passione di Yves Saint Laurent per il cinema e le attrici e in particolare per il suo rapporto di lunga data con Catherine Deneuve. Per « Une Nuit avec Deneuve » ho voluto ritrovare questa rara alchimia che fonde il talento di un regista, la recitazione di un’attrice e la precisione di uno stile. La nostra notte inizia sull’isola della Réunion, dove il personaggio di Deneuve incontra Jean-Paul Belmondo, per terminare all’alba, tra le strade di Parigi, dove Deneuve, la Lucine inventata da Sagan, torna da Piccoli. Questa notte è come un cerchio che dagli anni 60’ si estende fino agli anni 80’, per poi tornare al suo punto di partenza. In questo loop, ritroviamo tre generi cinematografici: il dramma, il fantasy thriller e la commedia romantica, tre generi e un’attrice che mostra in ciascuno di questi film una versione della femminilità. In due di questi film, quello che inaugura la serata e quello che la chiude, Catherine Deneuve è vestita da Yves Saint Laurent. Colpisce la finezza dei costumi, che aiutano a caratterizzare i personaggi di Deneuve. I costumi pongono certamente il personaggio nella sua epoca, ma ne danno anche un supplemento d’anima, quello di una donna che sempre si afferma e rivendica la sua libertà. Che sia il personaggio di Marion in La Sirène du Mississippi, o quello di Lucile in La Chamade, i temi dell’amore e della libertà sembrano scontrarsi. È difficile scegliere tra queste due aspirazioni, sembra però che sia la libertà ad essere meglio incarnata da Deneuve, tanto nell’interiorizzazione della sua recitazione, quanto nell’eleganza sottile della sua silhouette.”
Anthony Vaccarello, direttore creativo di Yves Saint Laurent.

INFO

UNE NUIT AVEC DENEUVE
MARTEDÌ 6 SETTEMBRE 2022
TEATRINO DI PALAZZO GRASSI
PROIEZIONI
ore 23.00 – La Sirène du Mississippi (1963, 123′) di François Truffaut
ore 1.30 – The Hunger (1983, 69′) di Tony Scott
ore 3.30 – La Chamade (1986, 105′) di Alain Cavalier

Ingresso libero su prenotazione: www.ticketlandia.com

HESTETIKA ART Next Generation

Altre storie
“CREPAX A 33 GIRI” in mostra presso la GALLERIA NUAGES Milano