SWATCH_23_ArtJourney

SWATCH ART JOURNEY quando l’arte va sul polso

Il 2023 inizia all’insegna della storia dell’arte per Swatch Art Journey, che pensa in grande con le cinque capsule collection che verranno presentate da metà marzo a maggio.

L’intera serie è un’avventura che attraversa i vari periodi della storia dell’arte, da Botticelli a Lichtenstein, e non avrebbe potuto essere più nello stile di Swatch grazie ai suoi sorprendenti dettagli.

Non si dimentica mai il giorno in cui, per la prima volta, si è potuto ammirare dal vivo un capolavoro, quella sensazione di aprirsi al nuovo e guardare da vicino il frutto della creatività umana.
Succedono cose straordinarie quando il mondo dell’arte e quello di Swatch s’incontrano. Fin dall’inizio Swatch ha trovato modi brillanti per farlo, avvicinando l’arte alle persone.

Swatch dà quindi nuova linfa ai suoi classici GENT, NEW GENT ricreando una decina di capolavori in uno stile brioso e provocatorio, interamente studiato per celebrare artisti che non avevano paura di innovare.

LE COLLEZIONI

La prima collezione di Swatch Art Journey sarà disponibile dal 16 marzo. Seguirà un altro lancio che verrà rivelato in un secondo momento.

Swatch x MoMA
celebra la Pop Art e festeggia il centesimo anniversario della nascita di Roy Lichtenstein.

Swatch rinnova la sua collaborazione con il MoMa, questa volta per onorare il leggendario artista pop americano Roy Lichtenstein.
Due vibranti orologi coi due capolavori del MoMA che mescolano lo stile fumettistico unico dell’artista e i punti monocromatici Ben Day con la geniale creatività di Swatch.


Swatch x MAGRITTE
è un tributo all’artista surrealista in occasione del suo 125esimo compleanno.

Il pittore surrealista René Magritte è noto per la sua estetica sognante e fantasiosa e per il suo simbolismo evocativo (la bombetta e la pipa, per citarne alcuni).
Per celebrare il 125mo anniversario della nascita dell’artista, due orologi rappresentano i suoi dipinti più famosi e li traducono in arte indossabile al polso.


Swatch x LE GALLERIE DEGLI UFFIZI
celebra la natura e la femminilità attraverso gli occhi e l’arte del supremo maestro del Rinascimento, Sandro Botticelli.

Le rinomate Gallerie degli Uffizi, note per la ricca collezione di capolavori del Rinascimento, ospitano nella stessa stanza entrambe le opere la“Allegoria della Primavera” e la “Nascita di Venere” dello straordinario Sandro Botticelli, ma grazie a Swatch ora si possono indossare entrambe anche al polso!


Swatch x LOUVRE ABU DHABI
riunisce l’energia di “La grande onda di Kanagawa” di Hokusai con il superbo “Astrolabio”.

Grazie alla collaborazione senza precedenti con il Louvre Abu Dhabi, Swatch presenta un orologio che cattura lo sguardo perché unisce due mondi: quello potente e iconico dell’arte giapponese di Katsushika Hokusai e il rinomato e sofisticato Astrolabio d Muhammad ibn Ahmad al-Battûtî.

SWATCH E L’ARTE

L’amore di Swatch per l’arte è iniziato nel 1985, con il primo di una lunga serie di orologi Art Special. Sempre alla ricerca di nuovi modi per rendere il mondo dell’arte più accessibile e democratico, Swatch ha collaborato con i musei più famosi del mondo per inserire nella sua nuova serie Museum Journey una rivisitazione di alcuni dei loro capolavori più potenti.
Il Rijksmuseum di Amsterdam (2018) e il Thyssen-Bornemisza Museum di Madrid (2018) sono stati i primi ad aprire le porte a Swatch, seguiti dal Musée du Louvre a Parigi (2019), dal MoMa a New York (2021) e dal Centre Pompidou a Parigi (2022)

GALLERY

La collezione degli Swatch Art Journey è stata presentata presso lo storico Convento do Beato di Lisbona, in Portogallo. Rappresentanti della stampa, celebrità, influencer e amici del marchio si sono uniti da ogni angolo del mondo per un evento coinvolgente e ispirato all’arte. Ospitate da Alain Villard, CEO di Swatch e Carlo Giordanetti, CEO di Swatch Art Peace Hotel, quattro delle cinque capsule collection sono state presentate alla presenza dei partner di collaborazione del MoMA, della Fondazione Magritte, delle Gallerie degli Uffizi e del Louvre Abu Dhabi.

HESTETIKA ART Next Generation

Altre storie
L’arte sartoriale con MyCamicia: la prima camiceria italiana digitale