Giò-Colonna-Romano-Amore-2021

Designer’s Dream: le sculture della collezione SLIDE Art in mostra e all’asta battuta da Christie’s a sostegno di MuseoCity

In arrivo la mostra Designer’s Dream, curata e coordinata da Gisella Borioli, fondatrice di Superstudio, e resa possibile grazie alla generosità dell’azienda di design SLIDE, nota per gli arredi e i complementi luminosi in plastica rotazionale.

Attraverso la donazione di 16 sculture commissionate a grandi designer internazionali dal suo fondatore Giò Colonna Romano – recentemente scomparso – SLIDE intende così ricordarlo, celebrando la sua passione per l’arte in occasione dei 20 anni dalla fondazione dell’azienda. La mostra, al via il 24 gennaio, terminerà il 30 gennaio e si concluderà con un’asta battuta da Christie’s a scopo benefico, al fine di sostenere l’associazione no profit MuseoCity, che coordina più di 100 musei di Milano e che per il 2024 ha in programma di allargare la loro fruizione con azioni inclusive e sociali verso l’idea di Museo per Tutti. I fondi serviranno inoltre ad implementare l’appuntamento annuale con Milano MuseoCity – la rassegna che trasforma la città in un grande museo diffuso grazie all’apertura coordinata di oltre 100 musei, in programma dal primo al 5 marzo 2024.

LE OPERE

Le opere della collezione SLIDE Art realizzano il sogno segreto di famosi designer: progettare senza limiti funzionali e commerciali lasciando la fantasia libera di spaziare dove tutto è permesso. Giò Colonna Romano, per la sezione artistica di SLIDE, ha nel tempo raccolto queste grandi opere immaginate in completa libertà, senza vincoli progettuali o economici, da personalità d’eccellenza del patrimonio artistico nazionale e internazionale, tra cui Alessandro Mendini, Fabio Rotella, Alex Mocika, Flavio Lucchini, Denis Santachiara, Alessandro Guerriero e molti altri. Durante la 54a Biennale di Venezia del 2011, la collettiva Slide Art – Sign Off Design è stata presentata per la prima volta nel chiostro della SS.ma Trinità. E da lì ha continuato a crescere, in collaborazione con architetti affermati ed emergenti.

Le 16 sculture fortemente contemporanee, allusive, colorate, ludiche, misteriose, che trasmettono messaggi di ottimismo, di speranza e di ironia, saranno in mostra nella Sala Lounge di Superstudio Più dal 24 al 30 gennaio tutti i pomeriggi feriali dalle 14:30 alle 18:30 o su appuntamento, e battute all’asta il 30 gennaio alle ore 18:00, alla presenza di alcuni autori.

Alessandro Mendini, There, 2011

Le basi d’asta sono volutamente attrattive, in quanto il desiderio degli organizzatori è che tutte le sculture intraprendano facilmente il loro viaggio nel mondo portando il messaggio d’amore per l’arte e il design del collezionista, che ne è stato anche editore, e che il ricavato aiuti una più ampia diffusione del patrimonio di bellezza e cultura che Milano possiede grazie alla rete di MuseoCity.

Denis Santachiara, L’Alieno di Vitruvio, 2012

INFO

Mostra 24-30 gennaio ore 14:30/18:30
Asta 30 gennaio ore 18:30/20:00
Superstudio Più – Sala Lounge – via Tortona 27 Milano

HESTETIKA ART Next Generation

Altre storie
Kiki Smith, Guardiane nel parco di CityLife a Milano