BiM-per-Campeggi_fuorisalone_SPECIFIC_ph-Luca-A.-Caizz

“Salone Calmo. A Showcase of Campeggi Objects” BiM per Campeggi ospita in Bicocca a Milano

BiM, il progetto di rigenerazione urbana nel distretto Bicocca di Milano presenta “Salone Calmo. A Showcase of Campeggi Objects”: un invito a contemplare l’arte e la fotografia dagli imbottiti super confortevoli di Campeggi.

Una mostra installativa dedicata a Campeggi, iconico marchio del design italiano conosciuto per
i tratti vivaci ed estrosi dei suoi prodotti, dove le sedute trasformabili accolgono il pubblico nel comfort
di una slow experience, in contrapposizione al rush della città. Allestita appositamente da C41 e
SPECIFIC negli spazi di BiM, la retrospettiva sarà visitabile dal 12 al 21 aprile, in occasione di miart
e Salone del Mobile 2024.

Salone Calmo è un invito a scoprire l’arte e il design fuori dai soliti percorsi, osservando la
città da un distretto inedito: il quartiere Bicocca. Una location che recepisce la tendenza a
ricercare luoghi inediti in un contesto di città allargata e policentrica per offrire al pubblico di
appassionati l’opportunità di scoprire proposte inconsuete e panorami urbani “off the beaten tracks”.
In dialogo con gli spazi di BiM, prende vita una proposta d’eccezione curata da C41 – rivista
indipendente e casa di produzione creativa – e SPECIFIC – laboratorio di progettazione e produzione
creativa multidisciplinare formato da Patrick Tuttofuoco, Nic Bello, Alessandra Pallotta, Andrea Sala
e Stefano D’Amelio – dove gli oggetti trasformabili di Campeggi coinvolgono il visitatore nel comfort
di una slow experience in un mix tra arte, fotografia, video e design.

L’installazione curata negli spazi di C41 al primo piano, offre ai visitatori una ricontestualizzazione
di Underdog e Ipno, due iconici trasformabili del brand, disegnati rispettivamente da Lorenzo
Damiani e il duo Finemateria.

GLI OGGETTI

I 4 oggetti si inseriscono all’interno della galleria instaurando un dialogo con la mostra fotografica
dell’artista Rory Gardiner già presente all’interno degli spazi. L’interpretazione di C41 è un invito a
interagire con gli arredi: fermarsi e contemplare lo spazio della mostra da un diverso punto di vista.
A disposizione del pubblico anche la issue #14 di C41 che racconta Campeggi e gli arredi selezionati
attraverso le parole di Giovanna Castelli in conversazione con Guglielmo Campeggi e Lorenzo
Damiani, e un editoriale speciale scattato da Luca A. Caizzi, fotografo e Founder di C41.
Gli spazi di SPECIFIC presentano un’installazione che mette in relazione alcuni tra i pezzi più
eclettici della collezione di Campeggi, con le opere contemporanee. Come una performance per
pose, l’installazione curata dal gruppo di artisti poliedrici trasforma gli oggetti in un gioco calmo di
spostamenti, pause e momenti di osservazione.
Le linee contemporanee di Anish, Twin, Gobbalunga, Bitta e Dynamic Life – firmati Campeggi –
creano una narrazione in dialogo con le diverse forme installative di Patrick Tuttofuoco e Andrea
Sala, il regista, autore e “Iena” Nic Bello e l’esperta di food design Alessandra Pallotta.
L’esposizione a ingresso libero sarà fruibile negli spazi al piano terra e al primo piano di BiM, con
ingresso da Viale dell’Innovazione 3.

LA MOSTRA

Contestualmente a “Salone Calmo” sarà possibile visitare “Abbandonare il Locale”, la mostra
personale dell’artista concettuale statunitense David Horvitz curata dal direttore artistico di miart
Nicola Ricciardi in occasione della fiera internazionale d’arte moderna e contemporanea di Milano.
Un’esposizione di oltre 20 opere, che ripercorrono quasi 20 anni di carriera dell’artista, sarà allestita
in uno spazio inedito al sesto piano di BiM, visitabile dal 12 aprile e aperto per il pubblico del Salone.
La mostra, realizzata con il contributo di SPECIFIC che per l’occasione ha realizzato il progetto
allestitivo e di illuminazione, offrirà una reinterpretazione dell’etica e dell’estetica dei luoghi di lavoro
lasciando intravedere possibili vie di fuga e costruendo immaginari alternativi in continuità con il
tema scelto per l’edizione 2024 della fiera: no time no space.

In occasione dell’apertura delle mostre, sabato 13 aprile dalle 18:30 BiM invita il pubblico
all’opening cocktail: un appuntamento tra arte, fotografia e design per visitare il nuovo progetto di
rigenerazione urbana nel cuore di Bicocca.

INSTALLATION VIEW

INFO

Salone Calmo. A Showcase of Campeggi Objects
Una mostra a cura di C41 e SPECIFIC realizzata in collaborazione con Campeggi in occasione
della 28ma edizione di miart e di Salone del Mobile 2024
12.04.2024 – 21.04.2024

Abbandonare il locale
La mostra personale di David Horvitz, a cura di Nicola Ricciardi, realizzata in occasione della
28ma edizione di miart
12.04.2024 – 30.06.2024

BiM – Dove Bicocca incontra Milano
Viale dell’Innovazione, 3 Milano


HESTETIKA ART Next Generation

Altre storie
Il Sindaco del Rione Sanità. Intervista al curatore della mostra: Francesco Tenaglia