©-Nanna-Heitmann-Magnum-Photos

Emotions of the Sun da Garden Senato a Milano

Sulle orme della mostra “Solaire Culture”, presentata a Tokyo, Los Angeles e Londra, nel 2022 e 2023, l’impronta culturale di Veuve Clicquot trova una nuova espressione nel 2024, in associazione con la leggendaria agenzia Magnum Photos, fondata nel 1947 dai fotografi Robert Capa e Henri Cartier-Bresson.

Insieme, queste due realtà, annunciano Emotions of the Sun, una celebrazione fotografica itinerante del Sole, simbolo universale di gioia e ottimismo.

LA MOSTRA

Otto fotografi dell’agenzia Magnum presentano la loro personale e libera interpretazione di Emotions of the Sun.

La fotografia è una collaborazione che si compie tra l’artista e la luce, in particolare quella del Sole, inesauribile fonte di ispirazione, la nostra principale sorgente di luce, senza cui nessun fotografo potrebbe esercitare la propria arte. Un’alleata, il cui bagliore lucente sublima il più delizioso dei paesaggi ed esalta la bellezza del soggetto scelto. Il Sole – una presenza confortante e gentile, simbolo di vita, speranza e desiderio, forza e continua rinascita – offre ai fotografi una miriade di emozioni da catturare e comunicare.

L’ISPIRAZIONE

Ispirandosi al singolare legame tra i fotografi e il Sole, la Maison Veuve Clicquot inizia un nuovo capitolo culturale della sua storia, collaborando con la leggendaria agenzia Magnum Photos. In anteprima assoluta, otto fotografi presentano la loro personale risposta al brief della Maison: carte blanche creativa per trasmettere le proprie emozioni, ispirate dal Sole, tramite la fotografia.

I FOTOGRAFI

All’opera contemporaneamente in cinque continenti, Steve McCurry, Alex Webb, Trent Parke, Olivia Arthur, Lindokuhle Sobekwa, Cristina de Middel, Nanna Heitmann e Newsha Tavakolian presentano uno o più momenti legati al tema del Sole, in otto paesi diversi, talvolta nel proprio, altre in una destinazione che amano.
Le loro libere e personali interpretazioni vengono colte in 40 fotografie inedite, ciascuna un’illustrazione della potenza del Sole, in uno straordinario spettro di emozioni, forme e colori, dai vasti spazi all’aperto ai più intimi
ambienti interni. Le immagini luminose e fantasiose di Cristina de Middel trasmettono una sensazione di pura gioia e leggerezza dell’essere, mentre le fotografie, molto personali, di Olivia Arthur richiamano la serenità delle estati dell’infanzia. Per Newsha Tavakolian, il Sole è una presenza rilassante e nutriente. Le sue immagini raccontano una storia di speranza ed emancipazione femminile, mentre Lindokuhle Sobekwa celebra i miracoli di tutti i giorni: un tramonto, i fiori che schiudono i petali, il luccichio dei raggi del sole. La serie
teatrale di Nanna Heitmann rappresenta l’osmosi degli elementi e rende onore al Sole quale fonte di tutta la vita, la forza che ci connette tutti. I maestosi studi eseguiti da Steve McCurry sul Fuji-san, in Giappone, catturano momenti di puro rapimento e contemplazione: un inno alla grandiosità degli elementi.
Le immagini celebrative e i vividi colori di Alex Webb sono dovuti unicamente alla generosa presenza del Sole: in un gioco di luci e ombre, sagome scure e sbiadite sfilano davanti a noi come tante vite stratificate. I maestosi ritratti di Trent Park del sole che tramonta si leggono come immagini simboliche di una nuova partenza, un altro giro della giostra della vita e la presenza dell’eternità in tutte le cose.

“La Maison Veuve Clicquot è entusiasta di collaborare con otto fotografi di fama mondiale, vera linfa vitale della più leggendaria istituzione fotografica, Magnum. La mostra conferma il profondo impegno di Veuve Clicquot nel campo della cultura e trasmette il nostro messaggio di ottimismo a tutto il mondo”, Jean-Marc Gallot, Presidente della Maison Veuve Clicquot.

LA PRIMA TAPPA

Milano Design Week: la prima tappa della mostra itinerante Una boutique esclusiva per la Milano
Design Week, che presenta le Cuvée e gli oggetti più raffinati di Veuve Clicquot.
Negli ultimi anni, la Maison Veuve Clicquot ha coltivato il gusto per il design di eccellenza. L’insieme di spirito innovativo, atteggiamento ecologico e la conquista di numerosi riconoscimenti fanno di Veuve Clicquot una delle principali Maison del settore dello Champagne. Dopo la sua partecipazione alla Milano Design Week 2023, in collaborazione con l’artista italiana Paola Paronetto, Veuve Clicquot ritorna nel 2024 per presentare la mostra itinerante Emotions of the Sun, in collaborazione con Magnum Photos.
Presso Garden Senato, nel cuore della città, la mostra è allestita in uno spazio appositamente creato dalla designer francese Constance Guisset, la cui mostra Surprise Party! è stata presentata alla Milano Design Week 2023. Completano la mostra il Clicquot Café e la Solaire Clicquot Boutique.

“Progettare lo spazio per questa mostra mi ha permesso di riunire due elementi integranti dell’identità della Maison Veuve Clicquot: la cultura e il design”, Constance Guisset, designer per la Maison Veuve Clicquot.
Emotions of the Sun viene presentata in collaborazione con la curatrice indipendente, nonché storica della fotografia, Pauline Vermare.

LE FOTO

INFO

Emotions of the Sun
Milano, Garden Senato (via Senato 14)
15-21 aprile 2024


HESTETIKA ART Next Generation

Altre storie
“Hot Spot. Caring for a burning world” alla a Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma