Stefano Arienti – “Meridiane 2020” alla The Drawing Hall di Bergamo

Stefano Arienti inaugura a The Drawing Hall una personale a cura di Ilaria Bernardi, intitolata Meridiane 2020 a partire dal 8 aprile fino al 3 maggio 2022.

Alla base del progetto espositivo emerge il concetto di disegno come fondamento della sua produzione: attraverso l’uso di tecniche differenti, il disegno in Arienti trova una propria via personale più affine al metodo scientifico, con l’obiettivo di analizzare il mondo selezionando i suoi aspetti più rilevanti e nobilitarlo grazie a interventi minimi sugli elementi fisici di cui esso è costituito.

Come approfondimento della mostra, The Drawing Hall pubblica un Quaderno con un testo di Ilaria Bernardi e corredato di immagini delle opere in mostra. Mercoledì 6 aprile l’Accademia di belle arti G. Carrara ospita un incontro tra l’artista e gli studenti organizzato in collaborazione con The Drawing Hall, mentre martedì 3 maggio è prevista una serata di chiusura organizzata in collaborazione con Lab 80 Film presso il nuovo cinema Lo Schermo Bianco con la proiezione del documentario Meridiane 2020 di Marco Marcassoli e alla presenza dell’artista.

The Drawing Hall è un luogo fortemente voluto da Walter Carrera, visual designer e fotografo, Marco Marcassoli, regista e fondatore di Yanzi Srl e Andrea Mastrovito, artista, che si propone di entrare in dialogo con il mondo dell’arte contemporanea e sondare il ruolo che il disegno ha mantenuto all’interno di essa, sia in fase progettuale che sul piano formale. The Drawing Hall parte dall’esigenza di integrare la linea critica del disegno italiano contemporaneo e, nel corso delle stagioni espositive, vorrebbe proporre, con il contributo di artisti, critici, curatori e professionisti del settore, una traccia sul disegno in Italia, attraverso la presentazione del lavoro di alcuni dei protagonisti del contemporaneo che utilizzano questo media sia nella progettualità che nel momento espositivo. Tutte le mostre che si tengono presso The Drawing Hall sono accompagnate dalla pubblicazione del Quaderno, relativo ai progetti espositivi, realizzato anche grazie al contributo di importanti esponenti del mondo dell’arte contemporanea e corredata da immagini e dalla realizzazione di un documentario sul processo creativo di ciascun artista invitato a esporre.

INFO

Stefano Arienti, Meridiane 2020
a cura di Ilaria Bernardi
9 aprile – 3 maggio 2022
Proiezione documentario Meridiane 2020
3 maggio, ore 21.00
presso Lo Schermo Bianco
via Daste e Spalenga, 13 – Bergamo
Evento realizzato in collaborazione con Lab80 Film

The Drawing Hall
Via Boschetti 87 _ Capannone 13B
24050 Grassobbio (BG)


HESTETIKA ART Next Generation

Altre storie
JEAN ARP e ALBERTO MAGNELLI due nuove mostre al Museo Novecento di Firenze