Hi-tech: H-PURIFIER di Hoover design e aria pulita

I purificatori d’aria sono sempre più strumenti di benessere indispensabili per case e uffici. Oltre che essere oggetti d’arredo e design sono anche utilissimi al fine di rendere l’aria degli ambienti chiusi più pura e respirabile. in questo particolare momento, la richiesta di un ambiente sano e pulito negli ambienti chiusi, sta diventando una vera e propria necessità.

Presentato nei giorni scorsi è la nuova gamma di purificatori d’aria H-PURIFIER di Hoover .
Durante la conferenza stampa di presentazione sono stati annunciati i risultati dei test e delle analisi condotte da SIMA sul funzionamento e sulle performance dei purificatori d’aria H-PURIFIER, ponendo particolare attenzione sulla qualità dell’aria che respiriamo all’interno delle nostre case.
Un’esigenza legata non solo al benessere e alla qualità della vita, ma prima di tutto alla salute: autorevoli studi hanno infatti lanciato e acceso un allarme sulla qualità aerobica degli ambienti interni, dove la presenza di polveri sottili, peli di animali domestici, polveri, batteri, residui di detergenti e di fumi provenienti dalla cucina rendono l’aria da 2 a 5 volte peggiore di quella esterna.

La nuova gamma di purificatori d’aria offre tre modelli H-Purifier 300, H-Purifier 500 e H-Purifier 700 – che vede i suoi principali punti di forza nell’accurato livello di monitoraggio della qualità dell’aria, in un sistema di filtraggio a 3 livelli e nella capacità di generare un flusso d’aria costante e a 360 gradi, in grado di purificare l’ ambiente domestico in pochi minuti.

Un processo che si avvale delle tecnologie più avanzate e di un aggiornamento costante dei dati di rilevazione per garantire le migliori performance e attivare automaticamente gli allarmi e il funzionamento del sistema di filtraggio in caso di raggiungimento di livelli critici di polvere, pollini e allergeni.

L’intera gamma H-Purifier è gestibile e controllabile via remoto attraverso la App hOn, la nuova piattaforma lanciata da Haier Europe per garantire una nuova e ampia interfaccia utente e controllare facilmente tutti gli elettrodomestici sviluppati dal Gruppo attraverso un’esperienza confortevole e tailor-made.

Infine, i modelli H-Purifier 500 e H-Purifier 700 sono dotati di un nebulizzatore in grado di diffondere insieme al flusso d’aria un mix di essenze ipoallergeniche e 100% naturali (H-Essence) o di una miscela di probiotici (H-Biotics) per aiutare l’azione di contrasto di microbi e batteri mantenendo l’ambiente domestico igienizzato, mentre H-Purifier 700 equipaggia come feature esclusiva l’umidificatore, utilizzabile e personalizzabile attraverso la App secondo tre livelli di umidità – 40%, 55% e 70% .

Il lancio della gamma H-Purifier ha una valenza fondamentale all’interno della strategia e della brand identity di Hoover – che da oltre 100 anni propone sul mercato innovazioni e soluzioni in grado di abbinare performance e affidabilità a un’elevata attenzione al benessere e al confort della famiglia – ma anche e soprattutto per la possibilità di avere in un unico strumento la possibilità di controllare e migliorare la qualità dell’aria indoor.

INFO

http://www.hoover.it/it_IT


HESTETIKA ART Next Generation

Altre storie
Max Collini al Labirinto della Masone: Storie prodigiose