DREAM. MY NAME IS PABLO. Rivello incontra Milano

Dream. è stato un sogno di mezz’estate a Rivello in Basilicata.

Un festival tenutosi nell’estate 2018 interamente dedicato all’arte. Organizzato dall’artista Ilaria Bochicchio, dall’architetto Enzo Chiatto e dal dott. Biagio Vincenzo Ruggiero, con il patrocinio del Comune di Rivello e il sostegno del Sindaco Antonio Manfredelli. Il primo appuntamento del Festival è stato dedicato ai bambini con il workshop My name is Pablo, ispirato al genio creativo di Pablo Picasso, a cura di Ilaria Bochicchio e Vanessa Marchegiani. Al termine è stata realizzata una mostra collettiva con premiazione finale.

Dream. è stato l’anello di congiunzione fra due realtà lontane come Rivello e Milano. Il desiderio di esporre e mettere all’asta i lavori – circa quaranta – realizzati dai bambini di Rivello per il workshop My Name is Pablo è stato realizzato da Sandro Aglialoro, fondatore di Mostrami Factory, covo di artisti alla Fabbrica del Vapore di Milano. Il 25 novembre 2018 hanno avuto dunque luogo l’esposizione e l’asta dei piccoli capolavori, sulle note di Gabriel Baiman Dj Set e con le bollicine del cocktail Punt e Mes Yes! La metà del ricavato è stato devoluto alla Onlus milanese “Insieme per i Bambini”, che si occupa di valorizzazione e difesa dell’infanzia, per costruire un “ponte fantastico” tra i bambini del Sud e quelli del Nord dello Stivale.

Dream. è poi tornato il primo dicembre a Rivello, per presentare il Catalogo della mostra e per sorteggiare uno dei bambini che hanno partecipato al workshop My Name is Pablo 2018. Andrea Ferrari è stato il fortunato! Il premio, coperto con l’altra metà dei fondi raccolti grazie all’asta, è stato un viaggio a Milano per visitare la mostra Metamorfosi di Pablo Picasso a Palazzo Reale e quindi esperire l’essenza dei capolavori di un grande Maestro.  

HESTETIKA ART Next Generation

Altre storie
Rinviato al 16 giugno il Salone del Mobile di Milano