CRISTIANO GODANO a Radio GAMeC Real Live

Radio GAMeC Real Live giunge al terzo appuntamento e si prepara ad ospitare sul Videomobile dei MASBEDO una performance di Cristiano Godano, leader dei Marlene Kuntz.

Dopo le prime due serate che hanno visto come protagonisti Nic Cester & The Milano Elettrica e Andrea Pennacchi con Giorgio Gobbo, Radio GAMeC Real Live giunge al terzo appuntamento dal vivo nel cortile della Galleria d’Arte Contemporanea di Bergamo.
 
Giovedì 2 luglio il Videomobile dei MASBEDO accoglierà una performance di Cristiano Godano, leader dei Marlene Kuntz, per una serata di musica e parole. Il cantautore e chitarrista piemontese proporrà una serie di brani musicali tratti dal suo repertorio e dal suo primo disco da solista Mi ero perso il cuore – in uscita proprio oggi negli store e sulle piattaforme digitali – e leggerà alcuni estratti del suo libro Nuotando nell’aria, edito da La nave di Teseo.
 
Dopo la performance, Cristiano Godano converserà con Nicola Ricciardi, Direttore Artistico di OGR – Officine Grandi Riparazioni di Torino.

Tra i racconti della serata, anche quello del community magazine Perimetro, che condividerà col pubblico storie e testimonianze relative al progetto 100 fotografi per Bergamo, una call lanciata lo scorso marzo e rivolta ad alcuni importanti autori del mondo della fotografia italiana di moda, arte, architettura e ritratto, che sono stati invitati a donare una loro immagine, in cambio di un piccolo contributo, per finanziare i reparti di Rianimazione e Terapia Intensiva dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. L’operazione, coordinata da Perimetro e sviluppata tramite la collaborazione della Onlus Liveinslums e dell’associazione Linke, ha coinvolto alcuni tra i nomi più rilevanti della fotografia italiana contemporanea, tra cui Davide Monteleone, Alex Majoli, Oliviero Toscani, Michelangelo Di Battista, Toni Thorimbert, Giampaolo Sgura, Maurizio Galimberti. 100 fotografi per Bergamo ha raccolto in dieci giorni 727.600 euro, permettendo di dividere le donazioni su più reparti ed unità bisognose dell’Ospedale della città.

Talk e performance saranno ospitati come sempre su un palcoscenico d’eccezione: il Videomobile dei MASBEDO, un vecchio furgone merci OM degli anni ’70 trasformato in un “carro video”, uno studio in movimento, un dispositivo narrativo che funziona tanto da laboratorio quanto da palco per performance, prodotto da Beatrice Bulgari per In Between Art Film in occasione di Manifesta 12 Palermo.
La serata sarà interamente documentata: parte delle riprese confluirà nel documentario sulla città di Bergamo che sarà realizzato dai MASBEDO nei prossimi mesi, sempre prodotto da In Between Art Film.
 
Protagonisti dei prossimi appuntamenti di Radio GAMeC Real Live saranno: il Leone d’Oro alla Biennale Danza 2019 Alessandro Sciarroni, che porterà all’interno delle sale della GAMeC un estratto del progetto TURNING – protagonista la danzatrice Lucrezia Gabrieli – e che tornerà a Bergamo ad agosto con uno spettacolo differente in occasione di Festival Orlando e Festival Danza Estate; il coreografo Virgilio Sieni, che condividerà col pubblico di Bergamo i propri linguaggi del corpo e della danza.
 
Radio GAMeC Real Live è realizzato grazie al supporto del Club GAMeC, l’associazione culturale nata nel 2005 per promuovere e sostenere la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo nella diffusione della conoscenza dell’arte del nostro tempo, e di Fidelitas come Security Partner.

INFO  

Data la limitata disponibilità di posti per il rispetto delle condizioni di sicurezza, è obbligatoriamente necessario prenotare la serata, a ingresso gratuito, scrivendo a: radio@gamec.it
 
Per visualizzare gli incontri in live streaming è necessario iscriversi al canale YouTube del museo: https://www.youtube.com/user/LaGAMeCdiBergamo

ABOUT CRISTIANO GODANO

Cristiano Godano è il cantante dei Marlene Kuntz e autore di tutti i loro testi.
Nonostante la sua attività sia da sempre legata al nome di Marlene Kuntz, nel corso degli anni si è confrontato con una serie di attività complementari svincolate dal gruppo.
Nel 2008 esordisce come scrittore con I Vivi, opera di narrativa edita da Rizzoli e composta da 6 racconti. Terrore, uno dei racconti contenuti nel libro, è stato trasformato in un reading che Godano ha portato per l’Italia accompagnato dalle musiche improvvisate di Riccardo Tesio, chitarrista della band.
Nel 2009 esordisce come attore nel film Tutta colpa di Giuda, del regista Davide Ferrario, di cui i Marlene Kuntz hanno firmato parte della colonna sonora, tra cui la title-track Canzone in prigione.
Nel 2010 e nel 2011 è stato Direttore Artistico dell’Upload Festival di Bolzano, su invito della Regione Trentino Alto Adige, dopo una prima collaborazione col festival avvenuta l’anno precedente in qualità di docente.
Dal 2012 è docente del Master in Comunicazione Musicale per la Discografia e i Media presso l’Università Cattolica.
Da diversi anni gestisce workshop, incontri, lezioni e laboratori attorno al tema della scrittura di testi per canzone e di versi poetici, all’attività di musicista rock in Italia e a quella di artista in genere.
Godano propone inoltre uno spettacolo in solitaria dal titolo Parole e Musica. Con la presenza di un moderatore che lo stimola in una lunga e articolata chiacchierata su argomentazioni che spaziano dalla musica finanche alla letteratura, alterna le risposte con alcuni brani del repertorio dei Marlene Kuntz in versione acustica, chitarra-voce.
Nel 2019 esce Nuotando nell’aria, libro edito dalla Nave di Teseo che ripercorre canzone per canzone i primi 3 dischi della band – Catartica, Il Vile e Ho ucciso paranoia – illustrandone i retroscena del processo creativo e scrivendo un’involontaria e generosa autobiografia delle origini, densa di aneddoti, riflessioni e materiale inedito.
Nello stesso anno il MEI (meeting delle etichette indipendenti) gli assegna il Premio Ciampi, per i suoi 30 anni di attività con i Marlene Kuntz.
Mi ero perso il cuore è il titolo dell’album di debutto da solista. (CLICCA PER LEGGERE L’ARTICOLO)
Registrato allo studio “Angelo” di Garlasco fra febbraio e aprile 2019, viene pubblicato il 26 giugno 2020 da Ala Bianca Group. Co-prodotto insieme a Luca Rossi e Gianni Maroccolo, viene masterizzato da Greg Calbi presso lo Sterling Sound di Edgewater (NY) nell’Ottobre del 2019. Nel disco suonano Gianni Maroccolo (basso), Luca Rossi (chitarre), Simone Filippi (batteria). Gli arrangiamenti sono affidati a Enrico Gabrielli (Fiati, Melodica, Violini, Armonium) e Vittorio Cosma (Pianoforte, Hammond). I cori sono di Valentina Santini e Alice Frigerio.

HESTETIKA ART Next Generation

Altre storie
#studiovisitonline: VERONICA LIUZZI