#studiovisitonline: CRISTIANO TASSINARI

Periodo di ripaertura e proseguono anche in questa nuova fase dell’emergenza pandemica gli Studio Visit on line dove, in maniera virtuale, entriamo nei luoghi all’interno dei quali gli artisti realizzano, in questo periodo di emergenza, le loro idee creative e chiacchieriamo un po’ con loro della loro arte, delle varie opere, del particolare momento in cui stiamo vivendo e scopriamo quali sono le loro capsule di sopravvivenza alla riapertura e alla Fase 2.

L’appuntamento di oggi è con: CRISTIANO TASSINARI

IL VIDEO 

LA GALLERY 

ABOUT CRISTIANO TASSINARI

Nato nel 1980 a Forlì, vive a Berlino, dove ha anche lo studio e lavora.
La sua arte ruota attorno alle nozioni di eredità, cultura e cambiamento di significato che le rappresentazioni possono subire nella società. Impiegando una vasta gamma di media nella sua pratica, non solo utilizza metodologie artistiche classiche come la pittura, il disegno e la scultura, ma sperimenta con oggetti trovati e installazioni specifiche. La sua arte è interessata e contaminata all’ambiguità della rappresentazione culturale e al modo in cui i contenuti possono propagarsi e trasformarsi.

I suoi dipinti e le sue installazioni a prima vista possono apparire solari e allegri, ma al tempo stesso affrontano temi politici e autobiografici cruciali. Questo è delineato nelle sue tele animate di uccelli e opere al neon, legate alle immagini culturali di sua madre come nel progetto Bliss di Madre alle tonalità neocoloniali in Africanella. Questi lavori mettono in luce come rappresentazioni e simboli e possano erodere il piacere immediato che si prova quando si visualizza l’immagine per la prima volta.

WEB & SOCIAL

http://www.cristianotassinari.org/
https://www.instagram.com/cristianotassinari/
https://www.facebook.com/cris.cristiano.tassinari

HESTETIKA ART Next Generation

Altre storie
At the Edge of Chaos: mostra online della Manifattura Tabacchi