Roma. Distretto del Contemporaneo Una nuova prospettiva per la Capitale in Triennale Milano

Oggi, mercoledì 13 settembre 2023 alle ore 11.00, Triennale Milano ospita il convegno Roma. Distretto del Contemporaneo Una nuova prospettiva per la Capitale, per presentare e approfondire il Distretto come punto di partenza per una serie di azioni volte a promuovere il grande polo urbano Flaminio/Foro Italico/Farnesina.

Dopo il saluto d’apertura di Stefano Boeri, Presidente di Triennale Milano, presentano il Distretto: Umberto Vattani, Presidente di Venice International University, con un intervento intitolato Diplomazia dell’architettura; Rosalia Vittorini, architetta e docente, con l’approfondimento Dal Foro Italico alle architetture del Terzo Millennio; Andrea Bruschi, architetto e docente, che racconta Il Distretto come progetto incompiuto.

Segue una tavola rotonda in cui gli architetti e studiosi Franco Purini e Piero Ostilio Rossi si confrontano con Miguel Gotor, Assessore alla Cultura del Comune di Roma Capitale; Alessandro De Pedys, Direttore Generale per la Diplomazia Pubblica e Culturale; Alessandro Giuli, Presidente della Fondazione MAXXI; Daniele Pittèri, Amministratore Delegato di Fondazione Musica per Roma; Fulvio Irace, Professore emerito del Politecnico di Milano; Nina Bassoli, Curatrice Architettura, rigenerazione urbana, città di Triennale Milano.

Il Distretto del Contemporaneo intende riconoscere i caratteri peculiari del settore urbano Flaminio/Foro Italico/Farnesina, un’area di Roma ricca di viali, spazi alberati, parchi e giardini, dove è presente un consistente nucleo di importanti opere di architettura realizzate sulle due sponde del Tevere dalla prima metà del Novecento ai giorni nostri.

Obiettivo del Distretto è segnalare l’importanza di un patrimonio simile, dal punto di vista ambientale e culturale, e promuoverne la valorizzazione attraverso interventi di varia natura: dalla riqualificazione urbana all’installazione di nuove opere d’arte, dalla realizzazione di nuove infrastrutture per la mobilità alla sistemazione e cura degli spazi aperti d’uso pubblico, fino alla creazione di un diverso e più stretto rapporto con il fiume.

INFO

Roma. Distretto del Contemporaneo
13 settembre 2023, ore 11.00
Triennale Milano 

HESTETIKA ART Next Generation

Altre storie
Stefano Arienti – “Meridiane 2020” alla The Drawing Hall di Bergamo