Nasce FLOW, un progetto per la personalizzazione dei prodotti VANS che prevede anche dei laboratori sperimentali presso il VANS Customs Lab di Milano

Ha preso il via FLOW, un progetto che durerà fino alla fine dell’anno e che prevede, grazie alla collaborazione tra la Scuola del Design del Politecnico di Milano e VANS, una serie di eventi presso il laboratorio creativo Customs Lab nel VANS Store di Milano in Corso Buenos Aires.

L’iniziativa conclude una collaborazione iniziata a maggio 2021, che ha visto il Sistema Design del Politecnico di Milano impegnato con VANS in attività rivolte alla creazione di soluzioni creative e sostenibili, che permettono al cliente di vivere un’esperienza semplice, divertente e coinvolgente di personalizzazione delle proprie calzature attraverso appositi Kit.

Grazie a FLOW sarà possibile personalizzare scarpe, magliette e felpe VANS a seconda del proprio stile e della propria personalità, con tre diversi kit che possono dare a tutti la possibilità di mostrare il proprio flow sui capi in modo semplice e sempre diverso, anche in casa. Il progetto conclude un’iniziativa che è cominciata a maggio e ha coinvolto in un workshop della durata di un mese, ed inserito nell’ambito del programma Passion in Action del Politecnico di Milano, studenti selezionati, provenienti da tutti i Corsi di Laurea Triennale e Magistrale della Scuola del Design del Politecnico Milano.

Divisi in gruppi multidisciplinari, gli studenti, futuri designer, hanno collaborato alla creazione di concept unici e originali da poter presentare a VANS per realizzare un kit/sistema prodotto, che facilitasse e democratizzasse la personalizzazione dei prodotti del marchio oltre alla progettazione di un’esperienza in store, in cui il kit venisse presentato e fatto provare al pubblico. A conclusione del mese di lavoro una giuria mista composta da docenti del Politecnico di Milano e dal team marketing EMEA di VANS ha selezionato quattro progetti vincitori.

Da giugno e per i tre mesi successivi, gli studenti dei quattro progetti vincitori hanno dato vita a FLOW, un’esperienza unica e multidisciplinare che ha unito i diversi ambiti del progetto di design, ovvero design del prodotto industriale, design degli interni, design della comunicazione e design della moda. A partire dall’idea per cui ogni scarpa, maglietta o felpa VANS è unica, come anche chi la indossa, integrando le migliori idee emerse nel workshop è stato sviluppato il concept finale in grado di interpretare e rappresentare l’unicità e la continua evoluzione di ogni identità attraverso un sistema di personalizzazione accessibile. Se ogni personalità non è statica ma ricca di colori e sfumature, anche i capi VANS devono esserlo, e con essi chi li indossa deve essere in grado di esprimersi nel modo più fluido e iconico possibile.

Nello specifico, sono stati sviluppati tre kit di personalizzazione differenziati per difficoltà: Basic, Intermediate, Pro. Tre tecniche differenti per un unico scopo: permettere al cliente di esprimere sé stesso nel modo più originale possibile e far sì che nessun indumento sia uguale ad un altro ma originale come le personalità VANS. I tre kit sono stati pensati per essere utilizzati sia a casa, in autonomia, che in store. Da casa, con il kit base è possibile usare un mix di pennarelli e blending per creare un effetto tie-dye sulle scarpe, oppure si può scegliere di trasferire una texture marmorizzata in modo semplice e veloce con il termo-trasferimento del kit intermedio. Se si preferisce vivere l’esperienza in store, i designer del Politecnico saranno a disposizione per supportare gli utenti a personalizzare con schiuma e colore i propri prodotti con il fine di creare delle texture uniche da indossare.

L’evento in store prevede sessioni di personalizzazione di circa mezz’ora e ha una capienza massima di 4 partecipanti in contemporanea (accompagnatori esclusi). Durante i workshop è possibile personalizzare gratuitamente i capi VANS già in possesso, oppure acquistarne di nuovi e personalizzarli. Per chi non dovesse riuscire a prenotare l’appuntamento, è possibile ritirare uno dei kit direttamente in negozio, seguire le istruzioni e personalizzare i propri capi preferiti direttamente da casa.

Coordinamento operativo del progetto: Mariapaola Gentile, Sara Andreani, Dorotea Anfossi, Giulia Mauri.

Progetti selezionati a cura di: Mariapaola Gentile, Sara Andreani, Dorotea Anfossi, Chiara Surace, Fabiana Marino, Giulia Mauri, Carlotta Salvatori, Matteo Rizzuto, Syria Rota, Marco Zagaria, Eleonora Campana, Sofia Amato, Mariella Cappelletto, Qi Han, Yan Huang, Luigi Di Gennaro, Alice Jeanne Félicité Dufour.

Partecipanti al workshop: Mariapaola Gentile, Sara Andreani, Dorotea Anfossi, Chiara Surace, Fabiana Marino, Giulia Mauri, Carlotta Salvatori, Matteo Rizzuto, Syria Rota, Marco Zagaria, Eleonora Campana, Sofia Amato, Mariella Cappelletto, Qi Han, Luigi Di Gennaro, Alice Jeanne Félicité Dufour, Chiara Barberi, Laura Schofield, Matteo Piazzalunga, Rebecca Limonta, Thomas Ghilardotti, Benedetta Giugni, Mariia Riabenkova, Lorenzo Crippa, Lucrezia Noseda, Stefano Magri, Chiara Poma, Ilaria Greco, Parvin Mohammadi Masoudi, Domenico Vitale, Yan Huang, Gloria Perugini, Jahnavi Ramesh Bhat, Katon Ageng Rezkita, Alessandro Mongardi.

INFO

Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito https://www.vans.it/customslabmilano.html


HESTETIKA ART Next Generation

Altre storie
Palazzo Ducale di Gubbio, mostre prorogare fino al 16 maggio 2021