#studiovisitonline2: FILIPPO BRAGATT

Seconda stagione degli STUDIO VISIT ON LINE, le nostre visite virtuale nei luoghi dove gli artisti realizzano le loro idee creative.

Anche per questa nuova serie tante storie e racconti d’arte, passioni, cultura e soprattutto quotidianità in questa nuovo tempo incerto e sempre più sospeso.

Nuovo appuntamento è con FILIPPO BRAGATT
Filippo è un vulcano. Creatività allo stato puro. Ogni cosa che tocca diventa un gesto artistico! Ecco il nostro Studio Visit pieno di sorprese!

LA VIDEO INTERVISTA

ABOUT FILIPPO BRAGATT

Filippo Bragatt è nato una sola volta e morto zero volte. Questo è il solo elemento biografico che è dato sapere.

Vive e lavora tra Milano, New York e le colline emiliane, non necessariamente in questo ordine.La casa-atelier, sulle colline, è da lui stesso progettata con la personale concezione di home-sweet-home Vs interior kaos.

Inizia a fare arte collaborando con alcuni artisti milanesi, esponendo in luoghi non convenzionali, come si addice alla natura pop-pulp che lo caratterizza.

Si potrebbe definire come un artista dj per come riesce a combinare stili diversi fondendoli insieme in un unico modo di fare arte.

Particolari sono sicuramente i ritratti e gli interventi di crazy–design..

I suoi lavori hanno spesso anche uno sfondo satirico e riguardano argomenti come la cultura e l’etica, convinto che l’arte deve sempre suscitare una reazione.

“Tutto può essere un veicolo per arrivare a suscitare reazioni: un muro, una tela, uno skate, una t-shirt, qualsiasi cosa, e le chiavi più importanti sono velocità ed efficienza… tutto il resto è noia”.

WEB & SOCIAL

https://www.instagram.com/filippobragatt
https://progetto27.com/



HESTETIKA ART Next Generation

Altre storie
HESTETIKA Vol. 12