SERGIO COLLEONI -Luce, colore e forma allo Spazio G55 di Rho

Sergio Colleoni, con la mostra “Luce, colore e forma”, sarà il nuovo protagonista degli appuntamenti reali/virtuali organizzati da SpazioG55.

LA MOSTRA

Luce, colore, forma. L’essenza dell’arte di Sergio Colleoni passa attraverso questi tre elementi. Un corpus di sculture e disegni che sembrano fluttuare lentamente e muoversi attraverso le mutevoli forme.

I manufatti plasmati da Colleoni attraverso i riflessi e le diverse inclinazioni di luce e colore diventano archetipi temporali. Essenze e identità artistiche che sono legate da un sottile filo conduttore che collega idealmente gli stilemi stilistici dell’artista rhodense.

L’ARTISTA

Nato a Rho (MI) nel 1951.
Dopo gli studi al Liceo Artistico e all’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano e il diploma alla scuola di scultura con gli artisti Alik Cavaliere e Mino Ceretti ha iniziato ad esporre prevalentemente lavori pittorici e grafici, partecipando a collettive e facendo anche qualche personale.

L’interesse per la Pittura si è sviluppata e si è arricchita con gli anni venendo a contatto in modo particolare con il mondo delle vetrate, dove il rapporto luce-colore ha aperto un orizzonte espressivo inaspettato, caratterizzando così gran parte della sua attività artistica fino ad oggi. I suoi lavori si possono ammirare in diverse chiese sia in Italia che all’estero.
Non manca nel suo curriculum anche le esperienze scultore con la realizzazione di opere marmoree e in terracotta. Infine, in un ambito strettamente privato svolge costantemente un’attività grafica, dove il linguaggio espressivo, come del resto tutta la sua produzione artistica, si caratterizza per una visione di elementi figurativi e non, in cui la componente della luce, del colore, delle forme articolate e di una resa plastica dell’immagine sono gli elementi base di lettura dell’intero mio lavoro.

IL TALK

LA MOSTRA VIRTUALE

INFO

LUCE, COLORE E FORMA
Sergio Colleoni

Dal 30 Aprile al 13 Maggio 2022
Location: Capitol55 – Via Martinelli, 55 – RHO (MI)
e on line in 3D su Kunstmatrix.com

Per visitare la mostra è necessario prenotarsi a: spaziog55@gmail.com

L’ingresso sarà consentito solo attraverso la presentazione della Certificazione verde COVID-19 (Green pass rafforzato) e mascherina FFP2, nel rispetto delle norme anti Covid-19.

HESTETIKA ART Next Generation

Altre storie
Fondazione Palazzo Magnani: OPERE AL TELEFONO