LUCIO FONTANA e il Catalogo Ragionato Sculture Ceramiche

Martedì 29 novembre alle ore 19.00 nella Sala Fontana del Museo del Novecento a Milano, Via Marconi 1 sarà presentata l’importante opera LUCIO FONTANA CATALOGO RAGIONATO DELLE SCULTURE CERAMICHE a cura di Luca Massimo Barbero ed edito da Skira.

Il Catalogo ragionato delle sculture ceramiche di Lucio Fontana rappresenta oggi la più completa e avanzata pubblicazione riguardante questo suo fondamentale ambito di ricerca e produzione.
Frutto di un progetto condiviso con Enrico Crispolti, curatore dell’intera collana dei Cataloghi ragionati del Maestro, questo imponente volume è curato da Luca Massimo Barbero – eminente studioso dell’artista e già
curatore del Catalogo ragionato delle opere su carta – in collaborazione con Silvia Ardemagni e Maria Villa della Fondazione Lucio Fontana.
Strumento di studio essenziale e aggiornato, il Catalogo raccoglie gli esiti dell’attento lavoro di archiviazione e documentazione svolto dalla Fondazione in oltre cinquant’anni di attività e presenta un nucleo di circa

2000 opere ceramiche realizzate tra il 1929-30 e il 1966. Ordinate tematicamente e cronologicamente all’interno dei due “emisferi” formali tra cui idealmente oscilla la straordinaria produzione fontaniana di sculture in terra, il linguaggio Figurativo e il linguaggio Spaziale, le opere sono corredate da schede che offrono un preciso approfondimento bibliografico ed espositivo. Pagina dopo pagina emerge l’ampissima creatività dell’artista costellata da sperimentazioni che nella ceramica trovano un medium ideale per testare e mettere in pratica l’ideale relazione tra forma, colore, materia e spazio. Il volume include un ampio e analitico saggio di Luca Massimo Barbero, una puntuale ricognizione che per la prima volta evidenzia e mette a fuoco l’eccezionale capacità inventiva fontaniana, così come il suo ruolo da protagonista nell’arte contemporanea del XX secolo. Per l’occasione, oltre agli approfondimenti bibliografici, sono state affrontate nuove ricer-
che e studi relativi alla biografia dell’autore.

INTERVENGONO ALL’INCONTRO

Introduce Gianfranco Maraniello, direttore del Museo del Novecento

Intervengono
Silvia Ardemagni, presidente della Fondazione Lucio Fontana
Luca Massimo Barbero, curatore dell’opera
Maria Villa, Fondazione Lucio Fontana
Cino Zucchi, architetto

L’AUTORE

Luca Massimo Barbero (1963), curatore e storico d’arte è direttore dell’Istituto di Storia dell’Arte della Fondazione Giorgio Cini e consulente scientifico della Fondazione Lucio Fontana.

Dedica da tempo i suoi studi ed approfondimenti all’arte italiana ed internazionale del Secondo dopoguerra di cui ha curato numerose esposizioni e pubblicazioni per le maggiori istituzione museali internazionali. Oltre agli approfondimenti sul movimento dello Spazialismo cura importanti esposizioni e studi dedicati a Lucio Fontana, tra le altre, nel 2006 la mostra Lucio Fontana Venezia/NewYork alla Peggy Guggenheim di Venezia e successivamente nello stesso anno, a The Solomon R. Guggenheim Museum di New York.
È il curatore, in collaborazione con la Fondazione Lucio Fontana, del Catalogo ragionato delle opere su carta, edito da Skira (2013), del volume Lucio Fontana e gli Spaziali, Fonti e documenti per le gallerie Cardazzo edito da Marsilio Editori (2020) e delle mostre Lucio Fontana. Walking the Space: Spatial Environments,
1948-1968 (Hauser&Wirth Los Angeles, 2020) e Lucio Fontana. Sculpture (Hauser&Wirth New York, 2022), entrambe in collaborazione con la Fondazione Lucio Fontana.

INFO

LUCIO FONTANA e il Catalogo Ragionato Sculture Ceramiche
edizione bilingue (italiano-inglese)
2 tomi, 24 × 28 cm, 816 pagine
250 colori e 2108 b/n
cartonato con cofanetto
ISBN 978-88-572-3409-0
€ 350,00

HESTETIKA ART Next Generation

Altre storie
OKUDA SAN MIGUEL “The Renaissance Metaverse” alla Ex Chiesa di San Mattia di Bologna