LA 24ORE DI FOTOGRAFIA a Spilimbergo (PN)

Sabato 25 e domenica 26 giugno 2022, a Spilimbergo (PN) si tiene la 24ORE di Fotografia, due giornate tra storia, natura e archivi alla scoperta della Città del Mosaico, attraverso la fotografia.

L’iniziativa completa la serie di uscite fotografiche promosse da dotART per PixAround FVG 2022 il progetto editoriale focalizzato sul territorio regionale con l’obiettivo di promuovere e valorizzare città, paesi e province del Friuli Venezia Giulia attraverso la street photography, il reportage sociale, la fotografia architettonica, e in generale tutti gli stili fotografici in grado di restituire l’essenza di un territorio ricco di storia, arte e cultura.

La due giorni di fotografia è una delle attività organizzate per il Trieste PhotoLab, i cui risultati confluiranno nella pubblicazione PixAround FVG – Visioni del Territorio, che verrà presentato durante il weekend finale di Trieste Photo Days del 5 e 6 novembre 2022.

L’evento è prodotto da dotART con la collaborazione e il sostegno del Comune di Spilimbergo, del CRAF – Centro di Ricerca ed Archiviazione della Fotografia, del Servizio Accoglitori di Città del Comune di Spilimbergo e con la disponibilità del fotografo Vincenzo Labellarte.

Ad accogliere i partecipanti sarà Anna Bidoli, assessora al Turismo e alle Attività produttive del Comune di Spilimbergo.

A seguire, Alvise Rampini, direttore del CRAF, illustrerà il Centro nato nel 1987 grazie alla pionieristica esperienza de Il Gruppo Friulano per una Nuova Fotografia costituitosi proprio a Spilimbergo il 1° dicembre 1955 e a cui aderirono Italo Zannier, Gianni e Giuliano Borghesan e Aldo Beltrame, Fulvio Roiter, Toni Del Tin, Carlo Bevilacqua e successivamente Nino Migliori, Luciano Ferri, Gianni Berengo Gardin e Giuseppe Bruno.

Al CRAF di Palazzo Tadea, sarà inoltre possibile visitare la mostra Memorie Exposte, curata da Alvise Rampini, che propone numerose gigantografie del fotografo romano Gianni Bozzacchi che espone per la prima volta le proprie opere in Italia su invito del festival Le Giornate della Luce di Spilimbergo.

Fotografo personale di Elizabeth Taylor per oltre un decennio, Bozzacchi ha immortalato celebrità quali Brigitte Bardot, Raquel Welch, Richard Burton, Steve McQueen, Grace Kelly e la Famiglia Reale del Principato di Monaco, lo Scià di Persia, Picasso e Coco Chanel, Al Pacino, Claudia Cardinale e molti altri.

Tra gli appuntamenti in programma vi sarà, sabato 25 giugno dalle 18.00, l’incontro con il fotografo Vincenzo Labellarte.

Nato a Bari, studia fotografia e sviluppo e stampa in camera oscura come autodidatta. Laureato in Architettura, approfondisce lo studio della tecnica e del linguaggio fotografico. Attualmente si occupa di fotografia documentaria e di architettura, producendo ricerche personali e collaborando anche con il museo MAXXI di Roma.

INFO

24ORE di Fotografia
Spilimbergo (PN)
Sabato 25 e domenica 26 giugno 2022

Per informazioni: https://fvg.exhibitaround.com

HESTETIKA ART Next Generation

Altre storie
Stefan Gierowski Il senso dello spazio, la scelta della luce alla Dep Art Gallery di Milano