Il Public Program di Steve MᶜQueen all’Hangar Bicocca a Milano

Il Public Program dedicato alla mostra “Sunshine State” di Steve MᶜQueen prosegue con un DJ set del leggendario musicista e produttore Dennis Bovell ispirato ai sound system di origine giamaicana diffusisi a Londra alla metà degli anni ’70.

Pioniere dei primi sviluppi del Reggae Britannico, originatosi oltre 40 anni fa, Bovell oggi è considerato uno dei maestri di questo genere musicale e ha prodotto decine di classici di successo. Dennis Bovell si esibirà dal vivo negli spazi esterni di Pirelli HangarBicocca.

Originario delle Barbados e trasferitosi a Londra nel 1965, Dennis Bovell diventa presto un personaggio iconico della scena musicale caraibica londinese. Autore del leggendario successo Silly Games e, con la sua prima band Matumbi, dei brani After Tonight e The Man In Me, Bovell è inoltre tra gli inventori del genere musicale Lovers Rock, un sottogenere della musica reggae caratterizzato da un sound molto influenzato da soul, R&B e pop diffusosi a Londra a metà degli anni settanta. Steve MᶜQueen nel suo film Lovers Rock (2020), parte della serie Small Axe, racconta l’atmosfera culturale di cui Bovell è tra i principali protagonisti, testimoniando il carattere fortemente identitario della musica per la comunità caraibica in Inghilterra a partire dagli anni cinquanta.

“Sunshine State” è curata da Vicente Todolí e organizzata in collaborazione con Tate Modern, Londra, dove l’artista aveva presentato una prima versione, dal titolo “Steve McQueen”, dal 13 febbraio al 6 settembre 2020. Per Pirelli HangarBicocca, McQueen ha concepito un apposito progetto espositivo e una nuova selezione di opere che si sviluppa negli spazi delle Navate e del Cubo e sull’esterno dell’edificio. Attraverso un percorso non cronologico, la mostra intende ripercorrere la carriera di Steve McQueen nelle arti visive, mettendo in luce l’evoluzione della sua pratica degli ultimi vent’anni.

La partecipazione all’evento è gratuita con prenotazione obbligatoria:

IL CALENDARIO

Il Public Program | Steve MᶜQueen prosegue con i seguenti appuntamenti:

12, 18, 19, 25, 26 giugno

La serie Small Axe (2020), premiata film dell’anno 2020 ai Los Angeles Film Critics Association (LAFCA) —la prima volta per una serie televisiva— e vincitrice di cinque British Academy Television Awards (BAFTA) nel 2021, è al centro del terzo appuntamento del Public Program, organizzato in collaborazione con la Fondazione Prada. I cinque episodi della serie saranno proiettati nel Cinema della sede milanese di Fondazione Prada il 12, 18, 19, 25 e 26 giugno. Domenica 12 giugno la proiezione sarà introdotta da una conversazione tra Steve MᶜQueen e il critico cinematografico americano Elvis Mitchell. Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero su prenotazione dal sito web: fondazioneprada.org

HESTETIKA ART Next Generation

Altre storie
Apre il miart 2022. In fiera a Milano fino al 3 aprile