Duality Nothing is as it appears? Alla MA-EC Gallery di Milano

Apre alla MA-EC Gallery di Milano “Duality. Nothing is as it appears?”, mostra collettiva di artisti internazionali.

Tra gli artisti che espongono, Zihwei Pan, classe 1994, originaria di Shanghai che attualmente vive e lavora a Portland. Pan ha al suo attivo numerose mostre e nel 2020 ha ottenuto due importanti riconoscimenti, Outstanding Achievement in the Visual Arts Award, Beaverton Art Foundation e YICCA International Art Prize 2020, Italia.

Afferma Pan: “ Di solito, il desiderio, la curiosità e l’entusiasmo si basano sulla vulnerabilità, l’impotenza e la delusione. Amo riflettere sulla connessione e il confine tra realtà e illusione, sul linguaggio dei sogni. Nello spazio del mio lavoro, altri hanno l’opportunità di sperimentare la propria realtà. Alcuni elementi sembrano surreali, ma sono basati sulla realtà. Tutti gli elementi sono combinati con lo scopo ultimo di esprimere la poesia interiore”.

In un periodo complesso come quello che stiamo vivendo, dove verità e pseudoverità si sovrappongono, si vuole porre l’attenzione sulla dualità intesa proprio come condizione di compresenza di due principî. La riflessione nasce dall’idea di non esistenza di assoluto e di unicità ma di gioco dialettico e concettuale in cui tutto sembra avere il suo contrario e la sua altra parte complementare. Tutto è in costante cambiamento e l’armonia sta nel mantenere in equilibrio la dualità di due elementi opposti, assenze e presenze della nostra perenne trasformazione.

Nelle prestigiose sale di Palazzo Durini, si alternano dipinti, fotografie e installazioni, opere con cui gli artisti offrono una chiave di lettura della dualità, e diverse declinazioni dei temi dell’apparire e dell’eterno paradosso che avvolge l’esistenza.

INFO

Duality. Nothing is as it appears?
MA-EC Gallery Palazzo Durini, Via Santa Maria Valle, 2 Milano 20123
Ingresso solo su prenotazione al seguente link www.ma-ec.it
Fino al 14 novembre 2020


HESTETIKA ART Next Generation

Altre storie
HESTETIKA N. 25 è IN EDICOLA E SU APPLE STORE