Diego-Marcon-Ludwig-2018-still-Video-CGI-animation-color-sound-8-14-loop-Diego-Marcon-Courtesy-Sadie-Coles-HQ-London

DIEGO MARCON Dramoletti al Teatro Gerolamo di Milano

Nel ventesimo anno di attività nomade, la Fondazione Nicola Trussardi presenta un nuovo intervento nella città di Milano: la prima mostra istituzionale in Italia di Diego Marcon (Busto Arsizio, 1985), dal 5 al 30 giugno 2023 al Teatro Gerolamo, il teatro per marionette celebre come “la piccola Scala” per le sue dimensioni in miniatura e i pregiati dettagli architettonici .

IL PROGETTO

Dopo il successo nell’autunno 2022 di Gilded Darkness di Nari Ward negli spazi esterni e interni del Centro Balneare Romano, la Presidente Beatrice Trussardi e il Direttore Artistico Massimiliano Gioni proseguono nel loro progetto di museo mobile con cui da vent’anni riscoprono e trasformano strade, piazze, palazzi, spazi dimenticati e luoghi simbolici, occupandoli temporaneamente con le opere e le visioni di alcuni dei più importanti artisti contemporanei.

Questa volta la scelta è ricaduta sul Teatro Gerolamo, piccolo teatro gioiello reso famoso dagli spettacoli di burattini dei Fratelli Colla, riscoperto nel dopoguerra da Paolo Grassi e rilanciato negli anni Settanta da Umberto Simonetta, che ancora oggi conserva ricordi di racconti fiabeschi e atmosfere incantate che trovano un’inquietante simmetria nelle opere di Diego Marcon.

Con i suoi film, video e installazioni, Marcon costruisce misteriosi drammi da camera nei quali si muovono pupazzi, bambini e creature sospese tra l’umano e il post-umano. Mescolando melodramma ed effetti speciali, Marcon immagina una nuova umanità agitata da profondi dubbi morali e intrappolata in azioni angoscianti che si ripetono all’infinito. Installate in questo teatro-bomboniera, le opere di Marcon girano su se stesse come ballerine in un ipnotico carillon, evocando i micromondi di Joseph Cornell e le fantasie di Carlo Collodi e Lewis Carroll.

La mostra di Marcon al Teatro Gerolamo sarà il momento cardine di un palinsesto di attività con cui la Fondazione Nicola Trussardi festeggerà i suoi vent’anni di attività nomade, che hanno inizio ad aprile 2023, in occasione di miart e dell’Art Week milanese.

Il progetto fa parte di una serie di importanti progetti espositivi realizzati dalla Fondazione Nicola Trussardi, sotto la presidenza di Beatrice Trussardi e con la direzione artistica di Massimiliano Gioni.

LA FONDAZIONE

La Fondazione Nicola Trussardi è un’istituzione no profit privata, che, come un museo mobile, riscopre luoghi dimenticati e spazi simbolici della città di Milano, invitando gli artisti più importanti del panorama internazionale a reinventare la città, immaginando nuovi usi per palazzi, piazze, chiese, monumenti e altri edifici emblematici di Milano. Dal 2003 la Fondazione Nicola Trussardi ha prodotto opere d’arte pubblica, mostre temporanee, incursioni, performance e interventi pop-up di celebri artisti internazionali tra cui Pawel Althamer, Allora & Calzadilla, Maurizio Cattelan, Martin Creed, Tacita Dean, Jeremy Deller, Elmgreen and Dragset, Urs Fischer, Fischli e Weiss, Gelitin, Ragnar Kjartansson, Sarah Lucas, Ibrahim Mahama, Paul McCarthy, Paola Pivi, Pipilotti Rist, Anri Sala, Tino Sehgal, Stan VanDerBeek e Nari Ward, oltre a presentare grandi mostre a tema a Palazzo Reale e alla Triennale.

Le attività della Fondazione Nicola Trussardi sono rese possibili grazie alla generosità delle socie fondatrici e ai membri del Cerchio, gruppo di sostenitrici e sostenitori che ne supporta i progetti.

La mostra di Diego Marcon al Teatro Gerolamo è ideata, prodotta e realizzata dalla Fondazione Nicola Trussardi.

INFO

Diego Marcon
Dramoletti
Teatro Gerolamo – P.za Cesare Beccaria 8, Milano
5 – 30 giugno 2023
press preview e opening lunedì 5 giugno 2023

HESTETIKA ART Next Generation

Altre storie
Rehearsal Project presenta “Altrimenti anche niente” a Milano